Arte sacra, sculture e statue in legno e bronzo dello scultore Perathoner Helmut

Nel corso della storia l’arte sacra è sempre stata strettamente legata alla religione e alla Chiesa. Le prime ancestrali espressioni artistiche testimoniavano il legame tra la vita terrena e la divinità, servivano a calmare e onorare quest’ ultima.

Così anche lo scultore Helmut Perathoner cerca di trovare la miglior soluzione per le sue opere d’arte. Appena gli si comunica la propria idea, l’artista realizza degli schizzi e dei modelli in creta. Lui intende collaborare strettamente con i clienti tramite colloqui e sopralluoghi. A questo scopo scatta anche delle foto al luogo in cui verrà ubicata la scultura. Per esaudire i desideri dei propri clienti, Helmut Perathoner è molto flessibile. Realizza opere nei diversi stili e nei materiali più svariati: legno, bronzo, acciaio inossidabile, solo per citarne alcuni.

Particolare accuratezza è necessaria nella scelta del legno più adatto. Lo scultore rispetta volentieri i desideri dei suoi clienti, ma nell’acquisto del legno si basa sulle sue conoscenze per garantire la riuscita e la durata nel tempo dell’opera. Nella maggior parte dei casi lo scultore Helmut Perathoner per le sue sculture sceglie come legno il tiglio oppure il cembro della più alta qualità.

Lo scultore Helmut Perathoner a Ortisei in Val Gardena ultimamente si è dedicato intensamente ai ritratti sia in rilievo che in bassorilievo. In ambito sacro ha infatti ritratto tra l’altro Padre Pio, Don Bosco, Papa Benedetto XVI e Papa Giovanni Paolo II.

Tutte le sculture in legno vengono scolpite interamente a mano e ottengono quindi il marchio della Camera di Commercio di Bolzano. Non si tratta però solo di opere che attestano un certificato di unicità, ma anche di pezzi unici, cosa a cui lo scultore tiene molto.

Lo scultore Helmut Perathoner in visita al Museo Diocesano di Bressanone per fare delle sculture del nuovo gruppo della crocifissione

Su desiderio del cliente, l’opera in legno viene anche colorata. In questo caso se ne occupa lo scultore stesso scegliendo il policromatore più adatto. Alla consegna dell’opera d’arte lo scultore Helmut Perathoner preferisce essere presente in prima persona. Il fatto di poter consegnare la propria opera a un cliente soddisfatto è il miglior incentivo per uno scultore.